Nella parte orientale dell’Ucraina si trovano 12 mila militari russi — il Pentagono

%d0%b1%d0%b5%d0%b7-%d1%80%d1%83%d0%b1%d1%80%d0%b8%d0%ba%d0%b8 Nella parte orientale dell Ucraina si trovano 12 mila militari russi - il Pentagono

Nella parte orientale dell’Ucraina si trovano circa 12 mila militari russi.

Lo ha dichiarato il comandante dell’esercito degli stati UNITI in Europa, il tenente generale Ben Godzhes, riferisce Reuters.

Secondo le sue informazioni sono istruttori, tecnici di manutenzione di sistemi d’arma e direttamente truppe da combattimento.

Inoltre, altri 29 mila di militari delle forze ARMATE della federazione RUSSA si trovano sul territorio di Crimea annessa. I 50 mila soldati alloggiati anche in prossimità del confine ucraino — «nel caso in cui i separatisti subiscono la pesante sconfitta, come è stato alla fine del 2014».

Il generale ha anche sottolineato che al momento ci sono altre prove d’intervento della Russia in un conflitto a est dell’Ucraina. In particolare, i casi di influenza sui droni dell’OSCE.

«Non è possibile farlo utilizzando le attrezzature che fanno in cantina», ha sottolineato il Godzhes.

Lascia un commento