80 mila di militari russi e militanti stanno lungo il confine con Donbass – Stato Maggiore

Lungo il confine ucraino e nel Donbass ci sono più di 50 mila soldati russi e più di 30 mila combattenti.

Lo ha detto durante la conferenza il responsabile di stampa ufficiale di Stato Maggiore ATO Dmitry Gutsuljak.

«Secondo le informazioni di Stato Maggiore di ATO, continua l’accumulo di raggruppamenti di uomini armati in profondità del territorio occupato. Si svolgono attività per la creazione di gruppi d’assalto contemporaneamente con attività di addestramento delle nuove formazioni», ha sottolineato.

Come annunciato, all’inizio di giugno, il ministro della difesa ucraino Stepan Poltorak ha riferito che, su parte occupata del Donbass e confine ucraino-russo sono presenti 42,5 mila di militanti e militari russi.

Lascia un commento