A Debaltsevo continua la battaglia, il dipartimento di polizia sgusciato — Abros’kin

A Debaltsevo continua la battaglia, i militanti continuano a bombardare la città. In particolare, adesso sparano d’artiglieria il centro, lo ha riferito il capo GU del MINISTERO degli interni nella regione di Donetsk, Vyacheslav Abros’kin.

Secondo lui, l’edificio del dipartimento di polizia è stato quasi distrutto a seguito di bombardamenti. Le forze dell’ordine sono stati costretti a passare in un’altro edificio.

Ieri, secondo Abros’kin, i rappresentanti del MINISTERO hanno già partecipato ai combattimenti alle porte di Debaltsevo.

Secondo il vice sindaco, in città ci sono rimasti circa 2 mila abitanti. La maggior parte sono già pronti a scappare, ma non c’è questa possibilità sotto i bombardamenti.

Operatori sanitari, che lavorano nell’ospedale della stazione ferroviaria, ha riferito che lì la mattina arrivano molti altri feriti, ma mancano i medici.

Lascia un commento