Cemilev: Il potere russo è riuscito a corrotto solo tre rappresentanti di Majlis

Il governo occupazionale russo non è riuscito a corrompere il Majlis del popolo tartaro di Crimea.

Lo ha detto il leader del popolo tartaro di Crimea Mustafa Cemilev.

«Di 33 (rappresentanti del Majlis) hanno corrotto solo tre persone, uno poi per un paio di anni prima dell’occupazione della Crimea ha fatto la spia per FSB, un altro ha problemi con il lavoro. Il potere occupazionale sta facendo molti sforzi per costringere il Majlis ad accettare l’adesione della Crimea alla Federazione Russa«, - ha detto.

Secondo lui, il governo russo non è riuscito a corrompere Majlis.

Lascia un commento