Cittadini di Mariupol protestano contro la dissipazione delle truppe ucraine di Shirokine

A Mariupol provincia di Donetsk, gli abitanti della città sono scesi in protesta contro la smilitarizzazione di Shirokine e contro il ritiro delle truppe ucraini.

Informa sulla sua pagina Facebook di volontariato Dmitry Cicera.

«Siamo contro il ritiro dei nostri difensori dal Shirokino. Non abbiamo dimenticato i bombardamenti di Skhidne. La morte di bambini. Delle madri. Della popolazione civile», ha scritto.

I manifestanti chiedono il potere ucraino di sostenere l’iniziativa dell’OSCE per la smilitarizzazione della località Sakhanka, che si trova vicino al confine con la Federazione Russa.

Lascia un commento