> Due adolescenti stati feriti da un mortaio a Dzerzhinsk - News Ucraina

Due adolescenti stati feriti da un mortaio a Dzerzhinsk

Uomini armati di mortaio sparato contro il villaggio della miniera «Pivdenna» a Dzerzhinsk. Come risultato, hanno ferito due adolescenti.

Su questo riferisce il servizio stampa del Ministero degli Interni nella provincia di Donetsk.

«Intorno alle 18.00 a seguito di bombardamento dai mortai del villaggio della miniera «Pivdenna», che si trova alla periferia di Dzerzhinsk, sono stati feriti due minori. Amici pascolavano le capre sul campo, all’incrocio della via Ferroviaria, di Lomonosov e di Primo maggio», si legge nel messaggio.

Sono stati un paio di esplosioni, proiettili sono scoppiati a circa 6 metri da bambini.

Gli adolescenti hanno ricevuto delle ferite del tronco e delle gambe. Sono stati portati in ospedale, e al momento la loro vita non è in pericolo.

Si sono esplose anche le mine vicino posto di blocco dell’esercito ucraino, non ci sono le vittime.

Lascia un commento