> "Eravamo pronti a farlo" - Putin ha ammesso che avrebbe potuto usare le armi nucleari in caso di problemi con l'annessione di Crimea - News Ucraina

«Eravamo pronti a farlo» — Putin ha ammesso che avrebbe potuto usare le armi nucleari in caso di problemi con l’annessione di Crimea

aggressione-russa armi-nucleari crimea le-prove-dellagresione-russa-in-ucraina occupazione-della-crimea politica-ucraina putin russia truppe-russe ucraina Eravamo pronti a farlo - Putin ha ammesso che avrebbe potuto usare le armi nucleari in caso di problemi con l annessione di Crimea

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha dichiarato che, in caso di sviluppo negativo di eventi, in Crimea, Mosca potrebbe usare le armi nucleari.

«Subito nella prima fase dello svolgimento sono stato costretto orientare di conseguenza le nostre forze Armate. Non è solo orientare, ma dare diretti istruzioni e gli ordini circa l’eventuale comportamento della Russia e delle nostre forze Armate in qualsiasi sviluppi», ha detto Putin.

Rispondendo alla domanda se la Russia era pronta a portare in stato di allerta le forze nucleari, il presidente della federazione RUSSA ha risposto: «Eravamo pronti a farlo».

Putin ha anche detto, che i sistemi missilistici «il Bastione», sono stati distribuiti, in Crimea, in modo da essere visibili dallo spazio.

aggressione-russa armi-nucleari crimea le-prove-dellagresione-russa-in-ucraina occupazione-della-crimea politica-ucraina putin russia truppe-russe ucraina Eravamo pronti a farlo - Putin ha ammesso che avrebbe potuto usare le armi nucleari in caso di problemi con l annessione di Crimea

Lascia un commento