Gli stati UNITI sostengono fortemente l’Ucraina. La FR deve smettere la spietata campagna di aggressione

Gli Stati Uniti continuano a sostenere l’Ucraina. Invitano la Russia di cessare l’occupazione della Crimea e azioni militari nel Donbass. E, inoltre, di liberare Nadia Savchenko.

Su questo nel suo Twitter ha scritto l’ambasciatore degli Stati Uniti in Ucraina, Geoffrey Pyatt.

«La politica degli Stati Uniti verso l’Ucraina non è cambiata. Noi sosteniamo fortemente Petro Poroshenko e il governo di Yatsenyuk e il loro desiderio di continuare la riforma economica e costituzionale», ha scritto.

«La Russia dovrebbe smettere la spietata campagna di aggressione, che è iniziato con la Crimea e continua con un attacco congiunto della Russia e i separatisti contro la Schiastia. Insistiamo che la Russia deve rispettare i suoi impegni nel quadro degli accordi di Minsk, tra cui liberare Nadia Savchenko», ha aggiunto il diplomatico americano.

Lascia un commento