I militanti di «DNR» dichiarato di sospendere scambio di prigionieri

aggressione-russa lesercito-ucraino le-trattative-di-minsk liberazione-dei-prigionieri politica-ucraina I militanti di «DNR» dichiarato di sospendere scambio di prigionieri

Scambio di prigionieri, sarà sospeso fino a quando non avrà risolto la questione sulla composizione dei sottogruppi di lavoro per l’esecuzione degli accordi di Minsk.

Lo ha dichiarato uno dei leader delle milizie «DNR» Denis Pushylin sul negoziato trilaterale del gruppo di contatto a Minsk.

Secondo lui, è necessario sospendere il cambio di prigionieri prima della decisione ufficiale su personale di tutti i quattro gruppi di lavoro per l’esecuzione di accordi di Minsk.

Il consigliere del vice ministro della Difesa Basiliy Budyk ha detto che in cattività di militanti è attualmente di circa 200 militari ucraini.

Lascia un commento