I militanti hanno bombardato con i carri armati i quartieri residenziali in Avdiivka e Filigrana

Durante il giorno i militanti bombardavano le posizioni ucraine di circa 60 volte. La situazione più difficile è sulla direzione di Donetsk.

Questo è stato segnalato al centro stampa ATO.

«Il nemico bombardato Pisky, Opytne, Vodjane, Marjinka, Avdiivka e Novomykhailivka da obici di 122 mm, mortai di 120 mm, carri armati, lanciarazzi e armi leggere. Solo in questa direzione sono state registrate oltre 40 bombardamenti», si legge nel messaggio.

Inoltre, in zona di Popasna separatisti hanno minato un tratto ferroviario. Si prevede di ripristinare fino a domani sera il traffico ferroviario.

In provincia di Lugansk il fuoco è stato aperto contro la Zolote.

«I rappresentanti ucraini del centro per il controllo e il coordinamento di domande di cessazione e di stabilizzazione della linea di delimitazione di parti hanno riferito oggi che nella zona di Tel’manovo è avvistato un numero significativo di tecnica blindata di formazioni illegali dei militanti pro-russi. Nella zona di Shakhtarsk è stato registrato il movimento di due sistemi anti-missile «Tor-M2». Secondo alcuni c’è la probabilità di ennesima provocazione armata nella zona di Granitne»,– ha riferito in ufficio.

aggressione-russa donbass politica-ucraina I militanti hanno bombardato con i carri armati i quartieri residenziali in Avdiivka e Filigrana

Lascia un commento