I militanti stanno preparando provocazioni per il giorno delle elezioni — MINISTERO degli interni

aggressione-russa politica-ucraina I militanti stanno preparando provocazioni per il giorno delle elezioni - MINISTERO degli interni

Per il giorno delle elezioni parlamentari in Ucraina nella zona di operazioni anti-terrorismo, i combattenti camuffatti da battaglione di forze speciali del Ministero degli Interni dell’Ucraina, pianificano di condurre le provocazioni.

«Dalla sequestrata dai terroristi città di Novoazovsk al quartier generale АТC arrivata informazione che ci avvistati qualche KAMAZ con marcati segni di identificazione ATO. Su queste automobili si muovono le persone, vestiti in abbigliamento mimetico con segni di distinzione battaglioni di «Azov» e «Ajdar», si legge nel messaggio.

Dalle informazioni del comandante del reggimento Guardie Nazionali «Azov» Andrej Beletsky, «a Novoazovsk non ci sono e non puossono esserci soldati ucraini». Egli ha suggerito che i combattenti possono cercare di spaventare la gente e boicotare le elezioni.

Lascia un commento