I rappresentanti della federazione RUSSA e gli osservatori dell’OSCE hanno confermato che il territorio ucraino i militanti hanno bombardato con i sistemi «Grad»

«Oggi un gruppo misto, che comprende rappresentanti sia di Ucraina che di Russia, è andato in un luogo di grande violazione da parte del territorio di Luhansk. Sugli insediamenti, che si trovano nel territorio sotto le autorità ucraine, è stato condotto fuoco dai sistemi «Drad». Ieri dai «Grad» hanno bombardato la Novotoshkovka e il nostro roccaforte n. 29. Oggi siamo stati in questo luogo, la parte russa ha concordato che tali violazioni hanno avuto luogo, hanno registrato il tutto, abbiamo preparato il report, che hanno inviato nei nostri Stato Magiore. Inoltre abbiamo invitato i rappresentanti dell’OSCE, che hanno anche dichiarato la violazione da parte di vari distretti nella provincia di Lugansk», — ha detto il generale Aleksandr Rozmaznin.

Egli ha anche sottolineato che in generale il numero di casi di violazione di modalità di tregua da parte dei militanti è notevolmente diminuito.

Lascia un commento