I terroristi hanno ripreso a sgranare Shirokine da mortai 120 mm

Questo pomeriggio i terroristi hanno ripreso a bombardare Shirokine.

Comunica un ufficiale di stampa di stato maggiore ATO settore «M» Dmitry Gorbunov.

«In direzione di Mariupol era calmo entro la prima metà della giornata. Tuttavia, circa le 13.00 avversario ha usato contro i nostri soldati in zona di insediamento Shirokine mortai calibro 120 millimetri. Nessuno dei militari è stato ferito. A causa di bombardamenti delle nostre posizioni di poco tempo e anche a causa della mancanza di minacce alla vita per la popolazione e per i nostri militari non abbiamo risposto al fuoco«, - ha riferito Gorbunov.

Lascia un commento