Il dipartimento di stato degli stati UNITI ha esortato la federazione RUSSA a promuovere la cessazione nell’est dell’Ucraina: la tregua sotto minaccia

Stati UNITI d’America profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione in Ucraina orientale, in particolare in Debaltsevo e d’intorni.
aggressione-russa cessate-il-fuoco estero le-trattative-di-minsk nato osce politica-ucraina Il dipartimento di stato degli stati UNITI ha esortato la federazione RUSSA a promuovere la cessazione nell est dell Ucraina: la tregua sotto minaccia
In particolare, come ha sottolineato il portavoce del dipartimento di Stato americano Jen Psaki , la missione speciale dell’OSCE ha confermato che l’attacco è in corso, come in questa regione, e in altri luoghi, tra cui Severodonetsk, Lugansk e Donetsk.

Il governo dell’Ucraina informa che nelle ultime 24 ore le truppe ucraine ben 129 volte state mitragliate da parte di separatisti pro-russi. Uccisi 5, 25 feriti, tra cui un medico, che evacuava i feriti da Debaltsevo.

I separatisti apertamente dichiarono che si rifiutano di rispettare la tregua e fermare il fuoco in zona, gli osservatori dell’OSCE non hanno fornito garanzie di sicurezza per l’accesso in città. «Queste azioni aggressive e l’istruzioni supportate dalla Russia i separatista mettono in pericolo l’esecuzione dell’accordo recentemente firmato, di cessate il fuoco, e la riuscita prevista di soppressione della tecnica pesante, come previsto nelle disposizioni per l’attuazione dei pacchetto degli accordi firmati il 12 febbraio a Minsk«, - ha detto in una dichiarazione.

«Controliamo attentamente i messaggi su un nuovo convoglio militare, che prosegue in direzione Debaltsevo«, si legge in un comunicato del Dipartimento di stato.

«Invitiamo la Russia e i supportati da essa separatisti di fermare immediatamente tutti gli attacchi ed entrare nell’interazione con l’OSCE per promuovere la cessazione concordata il 12 febbraio, e di realizzare pienamente l’accordo di Minsk di settembre«, ha detto Jen Psaki.

Lascia un commento