Il mandato della missione OSCE in Ucraina prorogata per un altro anno

Il consiglio permanente dell’OSCE ha esteso il mandato della missione Speciale addetto al monitoraggio dell’organizzazione in Ucraina per altri 12 mesi — fino al 31 marzo 2016.

Come riporta Interfax, il documento rileva inoltre che la missione può essere espansa fino a un migliaio di persone. Oggi il numero massimo è di 500 persone.

Aumento della SMM causato la necessità di attuare le modalità di monitoraggio di cessazione, il ritiro delle armi pesanti e l’esecuzione di altre punti degli accordi di Minsk del 12 febbraio.

Lascia un commento