La politica dell’Ucraina nei confronti della Russia come paese fratello è l’errore del secolo» — Chubarov

Presidente del Majlis del popolo tartaro di Crimea Refat Chubarov ritiene la politica dello stato ucraino sbagliata, che si svolgeva nei confronti della Russia ipotezzando che questo paese fraterno.

Secondo Chubarov, tale conclusione ha fatto dopo gli eventi in Crimea, quando, con militari russi si è verificato l’annessione della penisola e di ciò che sta accadendo ora in Donbass, dove l’esercito ucraino resiste ai separatisti pro-russi.

«Penso che si può chiamare l’errore del secolo la politica di governo dell’Ucraina, che prevedeva che la Russia non è solo amichevole, ma anche lo stato fraterno. E quindi, di per sé, la discussione circa la possibilità di eventuali conflitti militari con la Russia appariva come una bestemmia. Ecco questo è stato il nostro errore. Politici ucraini potrebbero supporre chiunque nell’immagine del nemico, ma non la Russia e i russi», ha detto Chubarov.

Lascia un commento