La Russia continua a spostare la tecnica in Donbass e in Crimea — NATO

Dal territorio della Federazione Russa in Donbass e alla penisola di Crimea continuano a spostare la tecnica blindata, attrezzature e altri carichi militari.

Questa informazione ha confermato Philip Breedlove, comandante delle forze alleate della NATO in Europa

Contemporaneamente, secondo il comandante supremo dell’alleanza, la Russia entra nella occupata da essa e annessa Crimea le armi, in grado di trasportare le armi nucleari. La NATO non ha prove per la presenza di carichi, cattura solo le armi, in grado di esercitare missione nucleare.

Quando questo Breedlove ha invitato le parti in conflitto ad est dell’Ucraina tenersi alle norme e rispettare i confini e della sovranità dei paesi confinanti.

Lascia un commento