La Russia crea problemi nei paesi vicini, — il presidente della Georgia

La Russia considera i paesi vicini come la sua » proprietà territoriale», in cui ha il diritto di azione dura attraverso l’uso della forza militare, che non solo impedisce di affrontare il problema, ma crea più problemi e minacce per il futuro della regione.

Lo ha detto il presidente della Georgia, Giorgi Margvelashvili, parlando alla sessione «Area di oscillazione: la strategia di vicinato dell’Europa» di forum GLOBSEC, dedicata ai problemi di sicurezza dei paesi di «partenariato Orientale».

Giorgio Margelashvili ha parlato oggi sulla situazione in Georgia e nei suoi territori occupati, ma anche sull’importanza del ruolo geopolitico del paese per l’Europa. Egli ha sottolineato che la sicurezza europea inimmaginabile di sicurezza al di fuori della Georgia e di altri paesi del «partenariato Orientale». Particolare attenzione il presidente georgiano ha prestato alla politica russa di vicinato e al pericolo costante nella regione.Partenariato Orientale

Lascia un commento