> La Russia da 10 anni stava preparando l'annessione della Crimea e la guerra in Donbass, - Turchinov - News Ucraina

La Russia da 10 anni stava preparando l’annessione della Crimea e la guerra in Donbass, — Turchinov

La guerra in Donbass, che al momento conduce la Russia contro l’Ucraina e l’annessione della Crimea non è improvvisa, ma un’operazione attentamente pianificata 10 anni fa.

Lo ha detto durante l’ottavo forum di Kiev sulla sicurezza il segretario del Consiglio di sicurezza nazionale e di difesa Alexander Turchinov.

Secondo lui, l’annessione della Crimea e la guerra nella parte orientale dell’Ucraina non è una mossa improvvisata, ma la stavano preparando in un modo sistematico e persistente.

«Secondo le informazioni dei nostri servizi di intelligence, la preparazione all’annessione della Crimea è iniziata 10 anni fa — dopo la vittoria della rivoluzione Arancione, quando la Russia aveva capito che l’Ucraina è in grado di fuggire dal campo di sua influenza», — ha detto Alexander Turchinov.

«In questo momento la Russia tenta la distruzione di ordine mondiale e di un sistema di sicurezza collettivo in Europa, che è stata costruita dopo la Seconda guerra Mondiale», ha sottolineato il segretario NSDC.

«Questa politica di rivincita del Cremlino, osserva Turchinov, è una sfida non solo per l’Ucraina, ma la sfida di Europa e di tutti i paesi leader del mondo».

«La Russia vuole legalizzare l’impunità di applicare della forza sulla scena internazionale», — ha concluso Alessander Turchinov.

 

Lascia un commento