La situazione in tutta la zona di ATO rimane tesa

La situazione in tutta la zona di ATO rimane tesa.

«Il 27 maggio, dalle ore 6.00 del mattino fino alle 19 di sera la situazione nella parte orientale dell’Ucraina ha continuato a rimanere tesa e senza particolari variazioni. Spari si udivano praticamente su tutta la linea di contatto«, — informa centro stampa ATO sulla sua pagina Facebook..

In particolare, in direzione di Donetsk i militanti hanno sparato contro il centro abitato di Granitne, spari da mortai 120 mm. Su Opytne stato sparato un colpo da un missile anticarro, e su Marjinka hanno condotto il fuoco delle armi di piccolo calibro.

In direione di Artemovsk, su Troitske sparato dei colpi di mortaio, e Lozove  bombardati è stata mitragliata da grosso calibro, mortai 120 mm,  lanciarazzi automatici e armi leggere.

Inoltre,i banditi non avevano dimenticato neppure Felicità, che in direzione di Lugansk. Hanno condotto il fuoco con le mitragliatrici di grosso calibro, lanciarazzi automatici e armi leggere.

Lascia un commento