La Svezia preoccupata per la minaccia di invasione russa — in paese si intensificano i servizi segreti della federazione RUSSA

I servizi segreti svedesi il mercoledì hanno espresso il timore che la Russia può iniziare le operazioni militari contro il loro paese.

Secondo il rapporto annuale di intelligence svedesi, spionaggio da parte di intelligence russi è la più grave minaccia per la neutrale Svezia, che nel corso dell’ultimo anno mostra una maggiore attività militare. «Crediamo che l’operazione della intelligence in Svezia — non siamo in grado di interpretare in modo diverso — come i preparativi per le operazioni militari contro la Svezia», ha dichiarato il capo analista di polizia di sicurezza Wilhelm  Unge.
aggressione-russa crimea estero intelligence occupazione-della-crimea politica russia svezia La Svezia preoccupata per la minaccia di invasione russa - in paese si intensificano i servizi segreti della federazione RUSSA
Secondo il rapporto, lo spionaggio militare russo in Svezia comprende l’hacking di computer, i tentativi di assumere il controllo di secernere l’hardware e il tentativo di reclutare agenti. «La Svezia è un leader in un certo numero delle tecnologie militari e civili, e questo attira l’interesse della Russia, — ha detto l’analista. — E abbiamo individuato e fermato un paio di casi di appalti di tecnologia nel corso dell’anno, che, secondo le nostre stime, i partner russi prevedono utilizzarne non per i scopi civili, ma con l’obiettivo di rafforzare l’esercito russo». Secondo Unge, un terzo dei diplomatici russi in Svezia, presumibilmente, sono ufficiali di intelligence.

Il rapporto tra l’Occidente e Mosca è notevolmente peggiorato dopo l’annessione della Crimea alla Russia a marzo 2014, anche a causa della partecipazione della federazione RUSSA in conflitto in Donbass.

Lascia un commento