L’obiettivo di Putin è un aggravamento della situazione a Odessa. In Transnistria trasferito contingente di truppe della federazione RUSSA, — deputato della Duma di stato

La russia prevede di aggravare la situazione a Odessa — con questo obiettivo, i servizi segreti della federazione RUSSA preparano a una serie di provocazioni.

Lo ha dichiarato il deputato della Duma di stato russo, Ilya Ponomarev (l’unico che ha votato contro l’annessione della Crimea).

Secondo criterio, il prossimo obiettivo di Vladimir Putin è «l’istruzione militare di corridoio dal confine russo e fino a Odessa». Fonti di delegato riferiscono che in Transnistria trasferito contingente di truppe della federazione RUSSA.

Al tempo stesso, secondo il parere di Ponomariov, appelli al mondo sono quasi l’unica salvezza per Putin.

«Se questa tregua è davvero l’inizio di qualche processo di pace piu’ serio e fermerà l’agressione, che è la gloria di Dio ,ma essa conserva il potere di Putin», — ritiene il deputato.

Lascia un commento