L’OSCE entro a giugno aumenterà il numero di osservatori in Donbass fino a 600 persone

Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, intende aumentare il numero di osservatori a Donetsk e Lugano aree fino a 600 persone fino a giugno.

Lo ha riferito in briefing lo speaker di operazione anti-terrorismo Andrey Lysenko.

«A causa della mancanza di tregua sostenibile nella parte orientale dell’Ucraina, l’OSCE aumenterà il numero del loro osservatori in Donbass. Secondo il segretario Generale dell’organizzazione Lamberto Zannier, all’inizio dell’estate, il loro numero dovrebbe raggiungere non meno di 600 persone«, ha detto.

Lascia un commento