> L'OSCE ha avvistato un accumulo di armi pesanti di militanti a 30 km da Mariupol - News Ucraina

L’OSCE ha avvistato un accumulo di armi pesanti di militanti a 30 km da Mariupol

In zona Bezymianne, a 30 km da Mariupol, gli osservatori della missione Speciale addetto al monitoraggio dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (SMM OSCE) hanno avvistato una concentrazione di armi pesanti di militanti pro-russi.

Di questo si parla nel rapporto SMM dell’OSCE del 21 luglio, pubblicato oggi.

Come indicato nel testo del messaggio, nonostante l’affermazione che la dissipazione di armi pesanti presumibilmente è stato completato, i membri della missione addetto al monitoraggio continuano a registrare lo spostamento di armi vicino alla linea del fronte nel territorio occupato in violazione degli accordi di Minsk.

«Il drone della SMM ha registrato una concentrazione di 11 carri armati, 31 autoblindato leggero, di due impianti di artiglieria al seguito (probabilmente 122 millimetri obici D-30) e almeno 31 camion in Bezymianne, che si trova sul territorio controllato da «DNR»  (30 km ad est di Mariupol),» — si dice nel report.

Lascia un commento