Mosca comprende l’inevitabilità di ottenere l’autocefalia e il rafforzamento della Chiesa ucraina indipendente

La chiesa russa minaccia di rompere i rapporti con il patriarca ecumenico Bartolomeo

La chiesa russa minaccia di rompere i rapporti con il patriarca ecumenico Bartolomeo.
Questo è scritto nel suo redattore capo del blog Censor.NET Yuri Butusov.

Sinodo della Chiesa Ortodossa Russa (ROC) ha protestato il Patriarca Ecumenico e minaccia di rottura delle relazioni:

Sul sito ROC pubblicato una dichiarazione: «Santo Sinodo della Chiesa Ortodossa Russa esprime la sua forte protesta e indignazione profonda in connessione con il comunicato … … Patriarcato di Costantinopoli, che ha riferito in merito alla nomina dell’arcivescovo di Panfilia Daniel (USA) e il vescovo Hilarion Edmonton (Canada)» Esarca «Patriarcato di Costantinopoli a Kiev. la decisione del Patriarcato di Costantinopoli per affrontare la questione della concessione di autocefalia» credenti ortodossi di Ucraina «adottato contro la volontà dell’episcopato ucraino esimo Chiesa ortodossa, che ha chiesto all’unanimità la preservazione del suo stato attuale. Queste azioni portano ai rapporti tra impotenza russa e la Chiesa di Costantinopoli, rappresentano una vera e propria minaccia per l’unità di tutto il mondo dell’ortodossia «.
Yuri Butusov dice: «E ‘bene volte nel corso andato minaccia di tale patetico, così Mosca dimostra la debolezza e la comprensione della inevitabilità di ottenere autocefalia e rafforzare una chiesa ucraina indipendente.

la leadership ROC capisce che dopo aver ricevuto Tomos sacerdoti del Patriarcato di Mosca non sarà in grado di raccogliere e portare a Mosca quanto più denaro come è ora. regime sarà distrutto quando l’organizzazione che ha tradito e ingannato gli ucraini, e supporta i terroristi di Putin, finanziati da parrocchiani ucraini ed è la propaganda filo-russo «.

Propagandisti russi sottolineano che entrambi diretti da Bartolomeo Esarca — nato in Ucraina occidentale. «E l’Arcivescovo Daniel servito come cappellano per l’esercito degli Stati Uniti, è uno dei partecipanti più attivi nel processo di autocefalia. Ma il vescovo Hilarion ha scritto una tesi di laurea» link canonico Kyiv Chiesa con il Patriarcato ecumenico fino al 1240. «Nel 2005, i servizi speciali russi hanno organizzato una provocazione contro Hilarion in Turchia quando era un traduttore durante un incontro del presidente Yushchenko con il Patriarca ecumenico. Poi la polizia turca Hilarion arrestato con l’accusa ridicola «aiutare i ribelli ceceni» parla così. Rompere Quando ha fallito, Illarion è stato rapidamente rilasciato «, ha detto Butusov.

Lascia un commento