Nelle ultime 24 ore numero di bombardamento nella zona di ATO è aumentato fino al 50

Durante l’ultimo giorno nella zona di Operazione Anti-Terrorismo i separatisti 50 volte hanno bombardato le posizioni dei soldati ucraini.

Segnalato da ufficio stampa ATO.

I bombardamenti si sono svolte di armi pesanti — colpi di mortaio e di artiglieria, in particolare di sistemi di «Grad». Fuoco più intenso è stato condotto nella direzione di aeroporto di Donetsk.

«I militanti due volte hanno condotto il fuoco da mortai sull’aeroporto di Donetsk, sui centri abitati di Vesele, Тonen’ke, Opytne, Мaryinka, Аvdeyevkа, Gnutovo, Novotoshkovske, due volte su Krasnogorivka e tre su Sabbia. Dalle armi di piccolo calibro, i terroristi hanno sparato le nostre posizioni nelle località Маryinkа, Nikishinо, Кriakovkа e Redkodub», si legge nel messaggio.

Sotto il fuoco di sistemi «Grad» erano insediamenti Pavlopol’, Raigorodok, Оktiabrske, Krymsk, Velyka Anadol’, Kamenka, Oktiabrske, due volte Тonen’ke e quattro volte Gnutovo.

«Anche 8 volte fissato il volo di droni nei cieli sopra la Dieniezhnikove, Scherbak, Chmyrivka, Schastie, Chmyrivka, Kramatorsk e due volte località di Hlinka», — riferisce l’ufficio.

Lascia un commento