> ONU: In Donbass morirono quasi settemila persone - News Ucraina

ONU: In Donbass morirono quasi settemila persone

Dall’inizio del conflitto armato nella parte orientale dell’Ucraina morirono circa settemila persone e più di 17 mila sono rimasti feriti.

Tali dati ha riferito il portavoce dell’ufficio dell’alto commissario delle nazioni unite per i diritti umani Cecile Pouilly». «Da metà aprile 2014 al 27 luglio 2015, sono morti almeno 6832 persone (civili e militari) e almeno 17087 persone sono rimaste ferite in zona di conflitto armato nella parte orientale dell’Ucraina», — ha detto lei. Queste cifre comprendono anche le 298 vittime del disastro del Boeing di Malaysia Arlines».

Il calcolo si basa su dati ottenuti da missione di monitoraggio dell’ONU per i diritti umani in Ucraina e dall’organizzazione Mondiale della sanità. Secondo Pouilly il vero numero delle vittime potrebbe essere più alto.

Lascia un commento