OSCE: armi pesanti dei militanti restano in vigore

I rappresentanti delle forze Armate dell’Ucraina e la Russia hanno riferito agli osservatori dell’OSCE, che a partire dal 24 febbraio, non hanno osservato dichiarati dai separatisti le loro armi pesanti.aggressione-russa cessate-il-fuoco osce OSCE: armi pesanti dei militanti restano in vigore

Lo afferma nel messaggio Speciale addetto al monitoraggio missione (SMM) dell’OSCE in Ucraina, gli osservatori di cui visitato in quel giorno il Comune centro di controllo e coordinamento (Joint Centre for Control and Co-coordinamento, JCCC), si trova in Soledal’ provincia di Donetsk, controllato dalle forze governative dell’Ucraina.

 

Lascia un commento