Periferia occidentale di Donetsk restano epicentro della partita

I militanti continuano intensi bombardamenti delle posizioni dell’esercito uccraino.

Tali informazioni presentato oggi in una conferenza speaker dell’Amministrazione del Presidente dell’Ucraina per la ATO colonnello Andrei Lysenko.

In direzione di Lugansk i militanti bombardarono tutta la notte Stanitsa Luhanska. Fino all’alba sono durati i bombardamenti dai lanciarazzi per quattro ore. A causa del bombardamento stato bruciato un negozio, nel centro abitato non c’è ne gas ne l’elettricità. La serata un breve  bombardamento da mortaio delle nostre posizioni, situato più a est,  vicinissimo il confine di stato. Ma la posizione di fuoco di militanti rimane invariata — la zona del monumento al Gran Principe Igor, sulla riva destra del Siverskyi Donets vicino autostrada Stanitsa Luhanska — Lugansk.

In tutti gli altri settori del fronte nella direzione di Lugansk  nn ci sono azioni aggressive del nemico.

aggressione-russa Periferia occidentale di Donetsk restano epicentro della partita

Lascia un commento