> Presidente: Marjinka è completamente liberata dai militanti, 12 persone state prese - News Ucraina

Presidente: Marjinka è completamente liberata dai militanti, 12 persone state prese

Oggi Marjinka provincia di Donetsk è stata completamente liberata da sabotatori. A seguito di una operazione speciale stati arrestati 12 uomini, tra cui un cittadino della Federazione Russa.

Lo ha detto il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko durante la conferenza stampa in occasione del Messaggio annuale alla Verkhovna Rada dell’Ucraina.

«Il 4 giugno sull’ordine del comandante Supremo è stata fatta un’operazione di rastrellamento, a cui hanno partecipato i combattenti unità di 95°  brigata aeromobile, 25 ° brigata paracadutisti folgore, 28° della Guardia Nazionale e oggi, dopo l’operazione posso annunciare che Marjinka è stata completamente liberata da sabotatori, state arrestate 12 uomini, tra cui un cittadino della Federazione Russa, che ha avuto la resistenza armata», ha sottolineato.

aggressione-russa politica-ucraina poroshenko Presidente: Marjinka è completamente liberata dai militanti, 12 persone state prese

Secondo il capo dello Stato, i detenuti hanno opposto resistenza armata agli militari ucraini. In tutto, secondo Poroshenko, nelle azioni in Marjinka hanno partecipato dal cinquecento a mille militanti con una notevole quantità di carri armati e altre tecniche da combattimento.

aggressione-russa politica-ucraina poroshenko Presidente: Marjinka è completamente liberata dai militanti, 12 persone state prese
Come riportato, la mattina del 3 giugno vicino a Marjinka provincia di Donetsk le trupp0 russo-terroristiche cominciarono un massiccio bombardamento delle posizioni delle truppe ucraine, e poi sono andati all’attacco. In quel giorno, a seguito di scontri militari sono morti 5  combattenti ucraini, 39 sono stati feriti.

Lascia un commento