SSU ha impedito di commettere il sabotaggio in provincia di Sumy

Il servizio di sicurezza dell’Ucraina ha arrestato un abitante del villaggio Nyzhnie Pischane nei pressi di Sumy per sospetto nella preparazione di sabotaggio durante la celebrazione del 70 ° anniversario della Vittoria sul nazismo in Europa.

Lo riferisce il portavoce del servizio di SSU.

«Durante la perquisizione di persona sospetta abbiamo sequestrato una granata RGD-5 emateriali separatisti, comprese le chiamate per la creazione della «Repubblica Popolare di Sumy» e la sua adesione alla Russia«, — si dice nel messaggio.

aggressione-russa politica-ucraina SSU ha impedito di commettere il sabotaggio in provincia di Sumy

Il trattenuto, nativo della provincia di Donetsk, è stato arrestato. Su questo fatto continua l’indagine.

Lascia un commento