> Il presidente ha annunciato un cessate-il-fuoco - News Ucraina

Il presidente ha annunciato un cessate-il-fuoco

A mezzanotte, il 15 febbraio, il presidente dell’Ucraina Poroshenko in diretta ha annunciato un cessate-il-fuoco. Relativi ordini hanno ricevuto i settori A, B, C, M.

Come ha sottolineato il capo dello stato in circolazione agli ucraini pochi minuti prima dell’annuncio, «l’Ucraina è sempre riguardava con molta importanza l’esecuzione degli impegni internazionali presi in carico. Siamo impegnati a dimostrarlo ancora una volta….E ci auguriamo che questo accordo sarà finalmente compiuto».

«Siamo sicuri che il cessate il fuoco è ciò che richiede non solo l’Ucraina, ma il mondo intero», ha sottolineato.

Contemporaneamente, secondo il presidente, il processo di pace in Ucraina ora sotto una grande minaccia.

«Purtroppo, il processo di pace ora sotto è fortemente minacciato, perché i combattenti utilizzano qualsiasi situazione per sventare regime del cessate il fuoco» attorno a Debaltsevo , ha dichiarato il presidente.

«Ho volutamente non voglio dire adesso che farà l’Ucraina a caso, in caso il processo di pace sarà vanificata. Dirò una cosa — dopo aver ricevuto un pugno su una guancia, l’altra non la porgiamo, e che mi perdoni il Signore,» disse Poroshenko.

«Abbiamo visto che la parte russa ha mostrato  a Minsk un particolare interesse verso la piattaforma di Debaltsevo», ha detto il presidente. Secondo il capo dello stato, circa la possibilità di utilizzare la Debaltsevo per contrastare la modalità di cessazione del fuoco, a Minsk, ha riferito la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente della Francia François Hollande.

Quando si dice che i militari ucraini a Debaltsevo hanno ricevuto i 4 convogli «che forniscono del’abbigliamento, delle munizioni alla rotazione delle forze armate e di nuova tecnologia».

Lascia un commento