«Antonov» ha firmato il primo contratto a Le Bourget

L’Arabia Saudita sta investendo in un progetto di costruzione di «Antonov», il trasporto aereo An-132 è in grado di trasportare più di 9 tonnellate di merci su circa — percorsi di raggio medio. Il contratto è stato firmato al salone internazionale aerospaziale di Le Bourget in Francia.

Il paese è interessato al progetto, perché «è l’unico aereo che può atterrare e decollare sulla sabbia. Questo è un aereo di un certo calibro, che per loro è molto adatto».

In particolare, si osserva che l’Arabia Saudita vuole non solo l’acquisto e la produzione di nuovi aerei AN. Secondo un accordo stabilito, l’Ucraina e la Germania dovrebbero aiutare il paese a costruire e dotare di una tale impresa. Gli esperti tedeschi forniranno loro la tecnologia, alla costruzione vi supervisionerà l’Ucraina, ma la mano d’opera sarà prevalentemente locale, poiché, secondo la legge del paese, che i lavoratori in questo schema devono essere non inferiore al 70%.

«Questa non sarà una sola fabbrica di aerei An-132. In futuro questo sarà un produttore di aerei completo di costruzioni integrati tra di loro», – ha detto il rappresentante parte saudita.

Lascia un commento