L’Ucraina e la Bielorussia utilizzerà la grivna per i pagamenti bilaterali — Gabinetto

Su richiesta di parte bielorussa sarà ampliata la possibilità di utilizzo della grivna nel commercio tra l’Ucraina e la Bielorussia.

Il corrispondente accordo è stato fissato nel protocollo a seguito di 23 ° incontro di gruppo misto Intergovernativo ucraino-bielorusso per le questioni di cooperazione economica e commerciale,  riferimento al servizio-stampa di Gabinetto.

Delegazione ucraina in una riunione ha rappresentato il co-presidente della commissione, il vice primo ministro-ministro per lo sviluppo regionale, costruzione e dell’edilizia abitativa comunali di Ucraina, Gennady Zubko.

«Sui risultati delle trattative, ci siamo rivolti a NBU(Banca Nazionale dell’Ucraina) con una serie di suggerimenti che vi aiuteranno a semplificare e rivitalizzare il commercio tra i due paesi, e già arrivati a positiva soluzione. L’Ucraina e la Bielorussia non utilizzeranno per i pagamenti bilaterali la valuta estera, in particolare il dollaro, ma la grivna,» — ha detto Gennady Zubko.

L’Ucraina e la Bielorussia hanno anche raggiunto un accordo di prendere in considerazione la domanda sul rinnovo della fornitura di energia elettrica tra i due paesi.

«La Bielorussia è il nostro partner strategico commerciale con un grande confine in comune. Pertanto, tutti gli accordi che abbiamo raggiunto oggi, poi, per decenni, daranno un effetto positivo», ha commentato risultati di questo incontro Gennady Zubko.

Lascia un commento