70 prigionieri politici — questa è un’altra manifestazione dell’aggressione russa

70 prigionieri politici - questa è un'altra manifestazione dell'aggressione russa

Ucraina Ministero degli Esteri esprime la sua gratitudine per l’Unione europea una proroga delle sanzioni personali contro la Federazione Russa, e invita l’UE ad imporre sanzioni contro coinvolto nella detenzione illegale di ucraini.
Come riportato Tsenzor.NET a tale proposito il ministro degli Esteri ucraino Pavlo Klimkin ha scritto sulla sua pagina su Twitter.

«Sono grato al Consiglio per l’estensione delle sanzioni contro 155 cittadini russi e 44 aziende fino a marzo 2019. 70 prigionieri politici — questo è un altro manifestazione di aggressione russa sollecitare i suoi amici europei di introdurre misure restrittive nei confronti delle persone coinvolte nella loro detenzione illegale.» — ha scritto ha detto.

Come riportato in precedenza, l’Unione europea il Giovedi sanzioni contro la Russia ha esteso di sei mesi — fino a 15 marzo 2019.

Lascia un commento