Chiedo alla leadership dell’Ucraina di fermare il potente impatto delle informazioni, che danneggia l’esercito e il paese nel suo insieme, il generale generale VSU Mikats

Molti mass media ucraini scrivono con franchezza testi filo-russi e diffondono informazioni non veritiere sulle forze armate dell’Ucraina.
Questo è stato scritto nel suo appello, pubblicato su Facebook, Maggiore Generale delle Forze Armate dell’Ucraina, Oleg Mikats, riporta Censore.

Citiamo il testo per intero:

«Io, il generale Mikats Oleg, fin dai primi giorni di 93 Ombre hanno preso parte ai combattimenti nella parte orientale dell’Ucraina. Il personale della brigata eroicamente che svolgono missioni di combattimento nelle aree Karlovka, Sabbia, Avdeevka e Donetsk aeroporto. E ‘a causa della loro durata e eroismo cyborg nemici cominciarono a chiamarli. e ‘stato un sacco di perdita, ancora più feriti. Tuttavia, la guerra continua, e nel Donbas sta ancora pagando il prezzo per la vittoria.

Ed è per questo che, come un cittadino ucraino e l’ufficiale APU, che ha dato un giuramento per difendere il loro paese e la gente, non riesco a capire perché, dopo tante perdite in questa guerra alle spalle i difensori ucraini nella parte posteriore respinge ancora una volta i suoi fiori velenosi la cosiddetta pace russo. E in quale altro modo puoi capire la politica editoriale di tali canali televisivi ucraini come, ad esempio, «NewsOne», «112» e «Inter»? Allo stesso tempo, non elencherò un gruppo di risorse elettroniche, che si chiamano media ucraini e scriviamo testi francamente pro-russi.

Leggi anche: L’ambasciatore della Palestina in Russia, Nofal ha detto che non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito al riconoscimento dell’occupazione della Crimea, — il ministero degli Esteri

Nelle eteri suddetti canali stanno trovando sempre luogo di politici, che con la connivenza di guidare senza timore di conseguenze, diffondendo bugie su APU, utilizzando tecniche di propaganda di guerra contro Ucraina e ucraini. Più apertamente e quasi direttamente ci sono richieste dirette per la riconciliazione con la Russia — uno stato che ha combattuto la guerra contro l’Ucraina negli ultimi cinque anni, uccidendo i nostri soldati. Un vivido esempio di lavoro anti-ucraino è l’intervista di Medvedchuk, che è stata trasmessa da «NewsOne» e «112». Il politico, non esitando, sollecitò in effetti ad arrendersi per amore della pace con l’aggressore russo.

Se questo è accettabile e democratico, allora quale sarà la leadership del paese e ognuno di voi dirà a coloro che ora difendono l’Ucraina?

Cosa sentiranno i parenti delle vittime della battaglia con gli invasori russi? Tutto, la guerra è finita? Sediamoci con Putin al tavolo dei negoziati? Verseremo la vodka, stringeremo la mano, canteremo «Il mio paese è vasto», riconosciamo i russi come fratelli e ci abbracciamo. Dopodiché, porterà via la nostra terra, e per noi e per i nostri figli lascerà la vita servile? Forse lo farà. Dopotutto, tutto dipenderà dall’umore del «fratello maggiore».

Non capisco come questo possa accadere apertamente in un paese che è in guerra. Perché questi canali TV trasmettono propaganda nemica quando la Verkhovna Rada dell’Ucraina ha riconosciuto ufficialmente la Russia come aggressore? E ‘questo il motivo per cui gli ucraini ai vertici mondiali / concorsi / mostre stanno cercando di dimostrare che non abbiamo una guerra civile, come assicura Putin?

Non so se ci sia un modo legittimo per risolvere il problema, quindi, in giudizio, chiedendo che il governo ucraino per affrontare questo problema e fermare il forte impatto informazioni, causando danni alle Forze Armate dell’Ucraina, Guardia Nazionale, delle truppe di frontiera, le formazioni di volontariato e il paese nel suo complesso.

Cordiali saluti, Maggiore Generale delle Forze Armate dell’Ucraina, Mikats Oleg Mikhailovich.

Lascia un commento