«Donbass» e «Korets» a Mariupol: i lanci russi fecero una provocazione quando le navi ucraine entrarono nel porto, il Ministero della Difesa

Quando si entra in due navi da guerra ucraino «Donbass» e «Koretz» nel porto di Mariupol, un russo imbarcazioni della guardia costiera effettuate azioni provocatorie.
Come trasferisce Cenzor.NET, su di esso è parlato nel messaggio del servizio stampa del Ministero della Difesa.

È stato riferito che il Martedì alle 9:35 tramonto rimorchiatore mare «Koretz» completano il gruppo di transizione di navi delle forze navali di Ucraina in porto Mariupol.

«Va notato che la Federazione russa e questa volta non potevano resistere alle provocazioni e fakie. Vicino incursione Mariupol nella zona dell’ancoraggio ci fu un tentativo di provocazione dalle barche di confine russe come» Mangusta», che è stato recentemente svolte tali azioni, manovra pericolosa vicino alla barca ucraina Protezione marina «, — ha detto nel messaggio del ministero della Difesa.

Leggi anche: le navi da guerra ucraine «Donbass» e «Korets» completano il passaggio dal Mar Nero al Mare d’Azov

Il Ministero ha osservato che il confine della Federazione Russa la barca ad alta velocità cercando di avvicinarsi alle nostre navi, ma decisivi equipaggi footwork di piccole cannoniere corazzate «Lubny» e «Kremenchug» è stato fermato e non ha permesso alla ricerca di parcheggio e soccorso «Donbass» la nave e il rimorchiatore Korets.

Inoltre, il Ministero della Difesa afferma che non è stato effettuato alcun pagamento per i servizi di pilotaggio dalla parte russa durante il passaggio attraverso lo Stretto di Kerch.

Lascia un commento