Durante gli eventi di 8-10 maggio la milizia di Kiev applicherà le armi avvertendo la minima minaccia

La milizia applicherà le armi avvertendo la minima minaccia alla vita dei cittadini durante gli eventi di massa, dal 8 al 10 maggio.

Lo ha detto il capo GU del MINISTERO degli affari interni dell’Ucraina a Kiev Alexander Tereschuk.

«In occasione del 8, 9 e 10 maggio. Saranno coinvolti sufficiente di forze e di mezzi. Si aumenterà il numero di dipendenti armati che saranno in gruppi speciali di trovarsi in alcune vetture, ma i cecchini e altri lavoratori che saranno a monitorare la situazione e nel caso di minima minaccia alla vita e salute dei cittadini, veterani, indipendentemente dove e per chi ha combattuto, noi agiamo e applichiamo le armi», ha detto.

Egli ha anche sottolineato che le forze dell’ordine lavoreranno in mezzo le persone.

Lascia un commento