«È impossibile prevedere il prossimo passo della Russia», il viceministro degli esteri lituano Skusevičius

È impossibile prevedere i prossimi passi della Russia, quindi Vilnius sta lavorando attivamente per rafforzare le sue capacità di difesa.
Secondo Tsenzor.NET, lo ha detto il vice ministro degli esteri Darius Skusevičius in un’intervista a Espresso.TV.

«Non sono pronto a condividere le informazioni militari ora, una cosa è chiara: il prossimo passo della Russia non può essere previsto, quindi è un grosso problema parlare di quello che faranno … Membro della NATO e vedere se l’articolo 5 funzionerà «, ha detto il diplomatico lituano.

Secondo Skusevicius, la Lituania è uno dei pochi paesi della NATO che stanzia già il 2% del suo PIL per la difesa e la modernizzazione del suo esercito.

Secondo il diplomatico, ciò indica che la società della Lituania intende seriamente difendere il proprio paese ed è positivo che il contributo della Lituania al rafforzamento della NATO debba aumentare.

Lascia un commento