Gli Stati Uniti si preparano a ritirarsi dal Trattato sull’eliminazione dei missili — FoxNews

Gli Stati Uniti si preparano a ritirarsi dal Trattato sull'eliminazione dei missili

Il contratto a tempo indeterminato tra Stati Uniti e Unione Sovietica fu firmato nel 1987. Gli americani dicono che la Russia non lo rispetta. Gli Stati Uniti si ritireranno dal trattato sull’eliminazione dei missili a media e piccola portata. Questo è con riferimento alla fonte riporta il canale televisivo americano FoxNews, informa Tsenzor.NET.

«Una fonte nell’amministrazione (presidente degli Stati Uniti — ndr) Confermato che durante gli incontri con i funzionari russi la settimana prossima, il consigliere presidenziale sulla sicurezza nazionale John Bolton informerà la Russia che gli Stati Uniti intendono ritirarsi dal Trattato sull’eliminazione dei missili a medio e piccolo raggio» — legge il messaggio.

Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, John Bolton, viaggerà oggi in Russia e nel Caucaso, il 20 ottobre. Oltre alla Russia, visiterà l’Azerbaijan, la Georgia e l’Armenia.
Secondo una fonte, gli Stati Uniti, insieme ai suoi alleati, hanno cercato di far rientrare la Russia nel pieno rispetto dell’accordo, ma ciò non è stato possibile.

«Nonostante le nostre obiezioni, la Russia continua a fabbricare e adottare missili cruise vietati e ignora le richieste di trasparenza», ha detto una fonte.
Quattro anni fa, gli Stati Uniti hanno ufficialmente avvertito la Russia per la prima volta che stava violando il trattato sui missili nucleari. La questione della denuncia di questo trattato è stata presa in considerazione anche dall’amministrazione del presidente Barack Obama, ma questo passo è stato abbandonato a causa delle proteste tedesche e si teme che possa portare a una nuova corsa agli armamenti. i termini del trattato violano alcuni elementi del sistema antimissile americano in Europa.

Il trattato tra l’Unione Sovietica e gli Stati Uniti sull’eliminazione dei missili a medio e corto raggio fu firmato da Mikhail Gorbachev e Ronald Reagan a Washington l’8 dicembre 1987 durante il vertice sovietico-americano. I partecipanti si sono impegnati a non produrre, testare o dispiegare missili balistici e da crociera a terra di lunghezza media (1.000-5.500 km) e breve (500-1.000 km).

Lascia un commento