Il nuovo inno dell’intelligence militare russa del GRU di Slepakov: «Non siamo criminali, siamo p # daras». VIDEO 18+

Il popolare comico russo Semyon Slepakov ha scritto una canzone satirica sugli ufficiali della GRU Ruslana Boshirov e Alexandra Petrov, sospettata di essere stata avvelenata dalla famiglia Scripale nella British Salisbury. Attenzione! Linguaggio osceno!
Come riportato da Tsenzor.NET, un video clip animato per una canzone è stato pubblicato sui social network in cui Slepakov canta di una connessione immaginaria o reale omosessuale tra agenti dei servizi segreti russi. I personaggi principali del video sono Boshirov e Petrov. L’editor-in-chief del canale RT Margarita Simonyan appare anche nel video e ha intervistato spie russe.

Lascia un commento