La Russia entro due settimane darà il sistema di difesa aerea Syria S-300, — Shoigu

ministro della Difesa russo Sergei Shoigu

La Russia consegnerà il sistema missilistico antiaereo S-300 ai militari siriani per due settimane.
Come riportato con riferimento alle Tsenzor.NET Interaks Ucraina, ha detto il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu.

«Le forze armate siriane in due settimane sarà dato un sistema missilistico antiaereo moderno S-300 Egli è in grado di intercettare i mezzi di attacco aereo ad una distanza di oltre 250 chilometri e contemporaneamente colpire diversi bersagli aerei.» — Shoigu ha detto il Lunedi.

«Sottolineo che nel 2013, su richiesta della parte israeliana, ci siamo fermati la spedizione in Siria della S-300, che è stato preparato per la spedizione, e le truppe siriane sono stato addestrato Oggi la situazione è cambiata e non per colpa nostra ..», — ha sottolineato il capo del ministero della difesa russo.

Egli ha detto che avere alta immunità ai disturbi e il tasso del complesso migliorerà in modo significativo le capacità di combattimento della difesa aerea siriana.

Come è stato riferito, una volta la Russia non ha consegnato l’S-300 siriano su richiesta di Israele. Nel frattempo, Mosca ha dichiarato che potrebbero tornare a questo problema.

La possibilità di fornire alla Siria l’S-300 come risposta all’incidente con l’IL-20 precedentemente detto esperti.

Lascia un commento