Lukashenko tiene un incontro privato sulle pressioni della Federazione Russa

Lukashenko tiene un incontro privato sulle pressioni della Federazione Russa

I dipendenti delle strutture statali della Bielorussia sono stati incaricati di «monitorare attentamente il campo di informazione».
Il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ha convocato un incontro privato per discutere le crescenti pressioni della Russia. Su questo, con riferimento a due fonti indipendenti, scrive l’edizione locale Nasha Niva.

«C’è stato un grande incontro con il presidente [si è detto] per difendere l’indipendenza fino alla fine. Tutti hanno sostenuto questo», ha detto la fonte.

Inoltre, i dipendenti delle strutture statali della Bielorussia hanno dichiarato di essere stati istruiti a «monitorare da vicino il campo di informazione».

La pubblicazione cita anche «alcune persone» del governo del paese, che credono che la manovra fiscale [della Russia] debba essere risolta «non con le riunioni, ma con le riforme».

In precedenza, il 14 dicembre, in una conferenza stampa a Minsk, Lukashenko ha affermato che era importante per lui mantenere l’indipendenza relativa da altri paesi. «Se ci vogliono, come il leader di LDPR Vladimir Zhirinovsky ha offerto di dividere in regioni e spingere in Russia, questo non accadrà mai e se la leadership russa pensa in tali categorie, questo è a discapito della Russia stessa <…>. , sacro — questa è la sovranità, ne ho già parlato «, ha detto il leader della Bielorussia

Secondo lui, con il pretesto della «profonda integrazione», la Russia vuole incorporare la Bielorussia nei suoi membri. «Capisco questi suggerimenti: prendi il petrolio, ma distruggiamo il paese e ci uniamo alla Russia», ha detto poi. «Faccio sempre la domanda: sono cose fatte per cosa? Hai pensato alle conseguenze? il tuo paese e la comunità internazionale? Con l’aggancio o la truffa, incorporano il paese in un altro paese. «

Lascia un commento