Passati esercizi su larga scala per coordinare le azioni tra le forze di sicurezza, — Turchinov

Passati esercizi su larga scala

Sotto le condizioni della legge marziale, il coordinamento e l’interazione tra le forze dell’ordine e la soluzione di un complesso di compiti complessi per garantire la sicurezza dei cittadini vengono elaborati.

Lo ha affermato il segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell’Ucraina Oleksandr Turchinov durante le esercitazioni congiunte con la partecipazione della polizia nazionale, della guardia nazionale, del servizio di frontiera statale e del servizio statale dell’Ucraina per le situazioni di emergenza, riferisce il servizio stampa del Consiglio nazionale di sicurezza e difesa.ato eventi ucraina Passati esercizi su larga scala per coordinare le azioni tra le forze di sicurezza, - Turchinov

All’esercitazione hanno partecipato il ministro degli Interni Arsen Avakov, i capi del servizio di frontiera statale, la polizia nazionale, la guardia nazionale e il servizio di emergenza statale dell’Ucraina.

Il Segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell’Ucraina e il Ministro degli interni hanno presentato premi e preso atto delle migliori unità coinvolte nell’esercizio.ato eventi ucraina Passati esercizi su larga scala per coordinare le azioni tra le forze di sicurezza, - Turchinov

Secondo il segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell’Ucraina, ai partecipanti all’esercizio è stato affidato il compito di coordinare le azioni e l’interazione tra le forze di sicurezza, nonché di risolvere un complesso di compiti per garantire la sicurezza dei cittadini nella legge marziale.ato eventi ucraina Passati esercizi su larga scala per coordinare le azioni tra le forze di sicurezza, - Turchinov

Sono stati elaborati gli scenari per garantire la legge e l’ordine e la sicurezza dei cittadini in caso di varie situazioni di emergenza, liquidazione di gruppi di sabotaggio, localizzazione di situazioni di emergenza di natura artificiale e naturale, azioni operative in condizioni di esacerbazione al confine di stato, «ha detto Turchinov, aggiungendo che rappresentanti di tutti i reparti (circa 1.200 persone, con il coinvolgimento di oltre 100 unità di equipaggiamento militare e speciale), che hanno partecipato alle esercitazioni, hanno mostrato risultati eccellenti e abilità professionali elevate.

Lascia un commento