Riteniamo nostro dovere aiutare il popolo ucraino, — Grybauskaite ha ricordato a Francis la necessità di sostenere l’Ucraina

Grybauskaite ha ricordato a Francis la necessità di sostenere l'Ucraina

Durante la visita in Lituania, il Papa Francesco ha incontrato il presidente della Lituania Dalia Grybauskaite. Durante l’incontro Grybauskaite ha ringraziato il Papa per l’aiuto che il Vaticano ha aiutato la resistenza anti-sovietica dei paesi baltici, come pure accentuato l’importanza del sostegno per l’Ucraina e la Georgia.
Questo è segnalato da Censor.NET con riferimento al servizio stampa del Presidente della Lituania.

Durante l’incontro bilaterale al Quirinale il Presidente della Repubblica di Lituania Dalia Grybauskaite e Papa Francesco, che si trova in Lituania in visita di Stato, ha discusso i temi di rilevanza per l’intera di Lituania, della regione del Baltico, dell’Europa e del mondo.

Il presidente della Lituania ha ringraziato il Papa per la sua attenzione alla Lituania, alla sua storia e alla lotta per la libertà.

«È particolarmente importante che la Santa Sede, che non ha mai riconosciuto l’occupazione del nostro stato e abbia mantenuto la rappresentanza diplomatica della Lituania, ha sostenuto costantemente la nostra resistenza antisovietica», ha osservato.

Il capo della Lituania ha discusso questioni di sicurezza regionale con il Papa di Roma.

«La Lituania, che vive vicino l’aggressione e si trova, comprende e simpatizza con coloro che lottano per la libertà e l’indipendenza. Pertanto, riteniamo nostro dovere aiutare i popoli ucraino e georgiano, e per ricordare al mondo su di esso. La Lituania, essendo impegnata a promuovere senza sosta da valori umanità Papa e la carità, cercando di mantenere una società aperta, libera e costruire. Questo è vero per l’Europa nel suo insieme, affrontare la minaccia del populismo e del nazionalismo. la Lituania in solidarietà con gli altri paesi in materia di Solo con sforzi congiunti possiamo risolvere gravi problemi legati alla disuguaglianza sociale, al rispetto dei diritti umani, alla protezione dell’ambiente «, ha affermato Grybauskaite.

Lascia un commento