Il consiglio dei ministri ridurrà il numero delle tasse fino a nove — Yatsenyuk

Il gabinetto dei ministri dell’Ucraina prevede di cancellare 13 imposte, per alleviare il carico fiscale per la popolazione. Contemporaneamente il governo vuole ritirare il grande business dei offshore.

Lo ha dichiarato il primo ministro dell’Ucraina Arsenio Yatsenyuk durante la riunione del governo.

«Per quanto riguarda le nuove regole in materia di imposizione generale, è la riduzione del numero di imposte dalle 22 alle 9 e sono i primi passi verso la legalizzazione del salario e la riduzione del carico fiscale sui salari», ha dichiarato.

Per quanto riguarda la tassazione delle grandi imprese, si prevede di aumentare l’imposta sui canoni di locazione e di annullare il contratto tra l’Ucraina e Cipro per evitare la doppia tassazione, osservato Yatsenyuk.

Contemporaneamente, come ha riferito il capo del governo, continuano ad attività di liberalizzazioni. In particolare, nella seconda fase, devono essere annullati 15 licenze e 3 autorizzazioni. In quanto si riduce e il numero di monitoraggi e agenzie di controlli.

Lascia un commento