Il presidente ha firmato un decreto sulla celebrazione del Giorno degli eroi Centinaia Celeste il 20 febbraio

Il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha firmato un Decreto «Di perpetuare l’impresa di partecipanti della Rivoluzione della dignità e di perpetuare la memoria di Eroi Centinaia Celeste». Lo afferma in un messaggio sul sito ufficiale del presidente.

Il documento è impostato celebrazione annuale del 20 febbraio, il Giorno degli Eroi Centinaia Celeste — «in segno di riverenza di coraggio, forza d’animo e la resistenza dei cittadini, che hanno perso la vita durante la Rivoluzione della dignità (novembre 2013 — febbraio 2014), difendendo gli ideali di democrazia, difendendo i diritti e le libertà dell’uomo, il futuro europeo dell’Ucraina».

«Il consiglio dei ministri dovrebbe sviluppare un piano integrato di attività: la creazione a Kiev di museo dedicato agli eventi della Rivoluzione di dignità; svolgimento con la partecipazione dell’accademia Nazionale delle scienze, musei, archivi e istituti di ricerca motori di opere per la raccolta di documentari, foto, video e altri materiali, che si occupano di questi eventi», si legge nel messaggio.

Lascia un commento