A confine marino dell’Ucraina hanno fermato la nave, a bordo della quale può essere il virus Ebola

Almeno fino al 27 settembre, «bloccato» all’incursione esterno del porto commerciale di Illicevsk  il BALKER Western Copenhagen, contro la squadra di cui il servizio sanitario dell’Ucraina in barca ha introdotto misure di quarantena a causa di un eventuale flash di febbre di Ebola, su questo ha detto il rappresentante del Sud regionale di controllo Servizio nazionale di frontiera ucraino Alexander Yakovenko.

«In uno dei porti della Sicilia rappresentanti del servizio sanitario scoperto che il Nostromo della nave ha i sintomi di febbre di Ebola. Dopo il sondaggio di un marinaio-filipino lasciato in un locale ospedale infettivo — i risultati dello studio saranno rese note il 27 settembre», ha detto Yakovenko.

È noto che la malattia è causata da un virus Ebola e nel 90% dei casi finisce letale. Un vaccino o di un efficace metodo di trattamento non esiste.

Lascia un commento