Quattro colpiti durante l’incendio al parco serbatoi vicino Kiev si trovano in terapia intensiva

Qutro colpiti durante un incendio al parco serbatoi di carburante vicino a Kiev si trovano in terapia intensiva. Lo ha riferito il presidente del Servizio di Stato per le Emergenze in Ucraina Mykola Chechetkin.

Ricordiamo che all’interno di «Bytremstroymaterialy» a Krachky provincia di Kiev bruciano già 4 serbatoi con il carburante su 17. Il volume dei serbatoi di carburante — 800 metri cubici, è di circa 650 tonnellate.
.
«Il compito principale dei vigili del fuoco ora — per prevenire la propagazione del fuoco ad altri serbatoi con il carburante», ha detto Chechetkin.

Secondo lui, in questo momento cercano di domare il fuoco 21 unità di tecnica, di circa 100 pompieri e due treni antincendio.

È noto che attualmente il parco serbatoi può contenere di circa 15 mila tonnellate di prodotti petroliferi e di componenti ad alto livello di carburante. Inoltre, nel complesso si trova anche stazione con serbatoi per GPL (gas di idrocarburi, gas). Il suo incendio può provocare una forte esplosione.

Inoltre, nelle vicinanze si trova il campo di volo e un’unità militare.

La probabile causa dell’incendio può essere di incendio doloso.

Lascia un commento