> Odessa Ucraina - foto, vacanza, voli per Odessa

Odessa Ucraina

Vacanza a Odessa

Odessa — mamma», «la Perla del mar Nero», «Sud la capitale dell’Ucraina», «Palmira del Sud» — così spesso chiamano questa città di bellezza leggendaria, si trova sulla costa sud-occidentale dell’Ucraina, sulle rive del mar Nero. La città del famoso umorismo, città di marinai, di vicoli e cortili antichi — Odessa — è il più grande porto dell’Ucraina e la terza città per popolazione, inoltre, la più cosmopolita dell’Ucraina. Inoltre, è un importante centro culturale, scientifico, industriale e il centro turistico dell’Ucraina.Odessa Ucraina

Odessa è la città con una speciale atmosfera incantevole, intriso di aria di mare e di buon umore, dove anche i tassisti che offrono per una marea soldi a condurvi ovunque, fà sorridere. E come potrebbe essere altrimenti? Dopo tutto, è una città di vacanza, villaggi turistici, spiagge, mare, sole e buon umore!

La storia

Una volta il territorio di Odessa era un’antica colonia greca. I suoi resti sono stati trovati sotto una boulevard. Per la prima volta Odessa citano come Khadgibey nel 1415. Ma la storia ufficiale di Odessa è iniziata dal 1794, quando Caterina II fece fondare la città e porto sul luogo di Khadgibey. Allo stesso tempo, è sorto il nome attuale della città, che, con tutta probabilità, deriva dall’antica colonia Odessòs, che esisteva vicino il golfo di Odessa.

Odessa Ucraina

Una versione non ufficiale dell’origine del nome è nata da una leggenda che diceva di quantità insufficiente di acqua dolce nelle vicinanze del luogo di costruzione, e «Odessa» è un’espressione francese letta all’incontrario «abbastanza acqua» («assez d’eau»).

Cultura

Odessa Ucraina

L’architettura di Odessa che rappresenta gli edifici del XIX-XX secolo: il costruttivismo, neoclassicismo, liberty, postmodernità. L’architettura ha influenzato la multinazionalizzazione della popolazione, grazie la quale, nell’architettura di edifici religiosi, si rispecchia l’influenza greco-bizantina e nella progettazione di case comuni è presente il decoro italiano, francese e armeno. L’aspetto della città è influenzato anche dal clima, ad esempio, per proteggersi dal sole caldo estivo, si usava le gallerie coperte, logge, portici.

Nel 1920 il cinecittà di Odessa è stato uno dei primi nel paese, ma anche oggi crea dei film straordinari. Inoltre, Odessa (Ucraina) — è una città del festival di cinema: 1988 — «Golden Duke», 2010 — «Notti mute: Muto ucraino» (il cinema muto e la moderna musica), che si è svolto sul molo della stazione Marittima, «Nuovi orizzonti: lo Spirito del tempo» (festival di cinema amatoriale) e Odessa international film festival.

Feste cittadine

2 settembre — Giorno della città (ogni anno). Tradizionalmente termina con una festa di Gala-concerto sulla scalinata Potemkin, vi organizzano anche i fuochi d’artificio.
10 aprile — Giorno della liberazione di Odessa (tedesco-fascista occupazione) (ogni anno).
1 aprile — Umorina (giornata dell’umorismo) (annuale). È interessante notare che il 1 ° aprile a Odessa — giorno non lavorativo (si lavora nel sabato successivo). Il 1 aprile l’Umorina attira sempre molti turisti.

Odessa Ucraina

 

Gli odessity

Odessa Ucraina

Odessa è una città cosmopolita, che si spiega l’apparenza recente della città (rispetto alle altre grandi città della regione), area geografica (ai confini di diversi stati), lo sviluppo di Odessa come una grande città marittima e portuale. Qui convivono decine di nazionalità. I primi abitanti furono i greci, gli albanesi, gli italiani. In primis sono gli ucraini, poi ci sono i russi, ebrei, polacchi e di altre nazionalità.
Durante il periodo estivo la popolazione aumenta, grazie al turismo. Gli odessity scherzano, che Odessa ha due giorni della liberazione: il 1 settembre è la liberazione da turisti, il 10 aprile – da invasori tedesco-rumene.

Economia

Odessa — il più grande centro di trasporti marittimi dell’Ucraina, che trasporta lo zucchero, cereali, cemento, prodotti petroliferi, carbone, metalli, legno, juta, prodotti dell’industria meccanica. Odessa — la base della flotta da pesca e il potente centro ferroviario.
Un particolare «punto di riferimento» di Odessa è considerato «il 7 ° chilometro» (industriale e mercato dell’abbigliamento), il nome ufficiale del mercato è «l’Avanguardia»; il suo popolo lo chiama «Tolciok» o «Siomik»,«Tucia»), che oggi è considerato il più grande centro commerciale complesso di questo genere in Europa Orientale.
Inoltre, il turismo rimane un settore importante dell’economia.

Cosa vedere?

Punti d’attrazione Odessa aprono un mondo, è pieno di enigmi, misteri e leggende. A Odessa, vale la pena di vedere tutto, perché Odessa — di per sé già un punto di interesse. Ogni strada, nel centro della città, ogni casa è un’unica storia di straordinarie personalità che in quel periodo o in un altro sono stati associati con la città.
Presentiamo il ranking delle migliori attrazioni di Odessa composto ua-traveling.

Odessa Ucraina

1 Il boulevard Primorsky la più famosa di Odessa

Odessa Ucraina

Lei è amata non solo dai residenti, ma anche dai turisti per il suo fascino e il romanticismo. Lungo la strada crescono numerosi alberi di specie diverse, la cui età è di oltre 100 anni.

2 Deribasovskaya

Odessa Ucraina

La via, che è stata descritta in numerose opere, tra cui opere di Ilf e Petrov. Questa via – il centro di umorismo non solo di Odessa, ma, probabilmente, di tutta l’Ucraina.

3 Monumento Al Duca

Odessa Ucraina

Armand Emmanuel du Plessis, duca di Richelieu, di origine francese, è stato emigrante in Russia dopo la rivoluzione francese del 1789 E dopo la partecipazione a combattimenti sul lato della Russia è stato nominato il sindaco di Odessa, che ha ricevuto la temporanea esenzione fiscale, e grazie a ciò ha iniziato lo sviluppo di infrastrutture della città.

4 Il teatro dell’Opera di Odessa

Odessa Ucraina

È considerato uno dei più bei teatri del mondo. Teatro è stato creato in stile rinascimentale.

5 Palazzo di Potocki

Odessa Ucraina

Il nido nobile della famiglia Potocki, costruito nel XIX secolo. In palazzo state ben conservate decorazioni interne: pavimenti in parquet e pavimenti in marmo, soffitti affrescati.

6 Palazzo di Abaza

Odessa Ucraina

È un museo di arte orientale e occidentale, che è stato costruito nel 1856-58 anni su progetto dell’architetto Ottone per il conte Abaza. L’edificio è realizzato in stile «impero» e «rococò».

7 Athos monastero

Odessa Ucraina

Il monastero costruito dai monaci del monte Athos. Il suo scopo principale, per molti anni, è stato di aiuto nel pellegrinaggio, incontro e l’invio di coloro che viaggiano per il culto.

8 museo Archeologico

Odessa Ucraina

Il museo archeologico è stato costituito da E.Blamberg nel XVIII secolo, con il sostegno della Società di Storia e di Antichità di Odessa.

9 il Museo di numismatica

Odessa Ucraina

Un museo numismatico specializzato nasce, per la prima volta in Ucraina, grazie alla società di collezionisti di citta di Odessa.

10 Aeroporto di Odessa

Odessa Ucraina

L’aeroporto di Odessa è tra i più grandi in Ucraina, è un aeroporto internazionale e conta numerosi voli giornalieri da e per Odessa, l’Europa, Russia, Asia, la sua area copre una superficie di 560 ettari.
All’interno si trovano le biglietterie delle varie compagnie aeree internazionali quali Austrian Airline, Turkish Airline, Lufthansa, LOT e quelle dei voli nazionali.

11 Porto Di Odessa

Odessa Ucraina

Uno dei più grandi di tutta Europa. Nel 1968 è stato completamente rinnovato. Intorno alla stazione marittima ci sono i numerosi originali memorial: la scultura
E. Neizvestny «Bambino d’oro», scultura di «Aspetto te», la chiesa di san Nicola, e, naturalmente, l’ormeggio di yacht.

Dove andare

Vacanza a Odessa. In città si diverte sempre e qui è molto facile trovare un’occupazione per l’anima. Si può fare una passeggiata, guardando i cortili di Odessa, si può andare al bar in compagnia di una ragazza ecc. Ma, soprattutto, non dimenticate che, Odessa è una città turistica. Qui si trovano numerosissime spiagge per qualsiasi budget e gusto: affollate, vuote, con servizi e senza.

Spiagge di Odessa si estendono per chilometri. La maggior parte di cui sabbiose, rafforzate di strutture protettive, riempita di sabbia portata da fuori. In zona spiagge passa lungo 6 chilometri il «Circuito del Salute» — la strada asfaltata, progettata per escursioni a piedi e in bicicletta e chiusa al traffico veicolare.

Lascia un commento